Il nome del paese di Medole trae probabilmente la sua origine dalla parola "medolo", termine geologico che sta a indicare “pietra”: il sottosuolo ricco di sassi, ghiaia e sabbia, tipico della località, deriva infatti dai detriti depositati dai ghiacciai del Garda in seguito al loro scioglimento.

Medole

Il comune di origine romana vanta un centro storico caratterizzato da austeri palazzi di stile barocco risalenti al XVII e al XVIII secolo, la cui caratteristica sta negli eleganti portali marmorei d’epoca riconosciuti come una peculiarità architettonica del luogo. Testimonianza storica più antica in paese è il Castello, costruito attorno all’XI secolo, del quale oggi restano soltanto la planimetria del piazzale interno e la Torre Civica a tre mura con l’avancorpo barocco.

Nella seconda metà del XIX secolo la sconsacrata e pericolante cappella del castello venne demolita e al suo posto fu costruito un piccolo teatro privato edificato a spese delle locali famiglie nobili o notabili. Tale costruzione fu poi demolita nel 1946 per dare spazio al più ampio teatro comunale che attualmente ospita ogni anno un notevole calendario di appuntamenti.

Oltre a vari e importanti incontri organizzati presso le sale espositive della Torre Civica e nel Teatro, Medole offre un ampio calendario di eventi all’insegna della musica, del divertimento e delle tradizioni tipiche enogastronomiche.

Santo patrono: Maria SS. Assunta
Mercato Settimanale: Sabato (8:00 – 13:00) in centro storico