Riserva Naturale Complesso Morenico di Castellaro Lagusello

Area a cavallo tra i comuni di Monzambano e Cavriana, al centro dell’anfiteatro morenico gardesano, caratterizzata prevalentemente da avvallamento intermorenico sul fondo del quale si trova il lago prospiciente il borgo di Castellaro.
 

Classificazione
L’area protetta è stata classificata dalla Regione Lombardia Riserva Naturale orientata nel 11.10.1984, mediante D.C.R. n°III/1738; rientra pertanto, con il n°377 cod.EUAP0289, nell’Elenco Ufficiale delle Aree Naturali Protette IV aggiornamento.
Successivamente con il decreto ministeriale 3 Aprile 2000 è stata inserita fra i Siti di Importanza Comunitaria ai sensi della direttiva 92/43/CEE. La superficie della riserva è di 209,72 ha.

Natura
La riserva presenta una morfologia complessa caratterizzata dalla presenza di colli morenici e di una conca lacustre e altre situazioni peculiari (zona del Giudes).
Questa complessità morfologica si traduce in un’elevata variabilità ambientale, con la presenza di numerosi habitat significativi.
 

Storia
Un altro aspetto importante è quello legato a reperti archeologici che riguardano un lungo periodo di tempo che va dall’età del bronzo all’epoca romana, a testimonianza della costante presenza antropica fin dall’antichità.

 

Inquadramento geografico
Area a cavallo tra i comuni di Monzambano e Cavriana, al centro dell’anfiteatro morenico gardesano, caratterizzata prevalentemente da avvallamento intermorenico sul fondo del quale si trova il lago prospiciente il borgo di Castellaro.

Classificazione
L’area protetta è stata classificata dalla Regione Lombardia Riserva Naturale orientata nel 11.10.1984, mediante D.C.R. n°III/1738; rientra pertanto, con il n°377 cod.EUAP0289, nell’Elenco Ufficiale delle Aree Naturali Protette IV aggiornamento.
Successivamente con il decreto ministeriale 3 Aprile 2000 è stata inserita fra i Siti di Importanza Comunitaria ai sensi della direttiva 92/43/CEE. La superficie della riserva è di 209,72 ha.

Natura
La riserva presenta una morfologia complessa caratterizzata dalla presenza di colli morenici e di una conca lacustre e altre situazioni peculiari (zona del Giudes).
Questa complessità morfologica si traduce in un’elevata variabilità ambientale, con la presenza di numerosi habitat significativi.

Un altro aspetto importante è quello legato a reperti archeologici che riguardano un lungo periodo di tempo che va dall’età del bronzo all’epoca romana, a testimonianza della costante presenza antropica fin dall’antichità.

 

ORARI DI APERTURA

Visite guidate su prenotazione

Tel. 0376 228320 (lun-ven 10:00-12:00)

 

SERVIZI

  •  posti auto
  •  animali accettati
  •  visite guidate

Indirizzo

Castellaro Lagusello 46040 Monzambano MN

Fax

0376 362657

Telefono

0376 22831

Mail

info@parcodelmincio.it

Sito web

www.parcodelmincio.it

Gallery