Museo Reggimentale Piccola Caprera

Il Museo sorge nella tenuta denominata “Piccola Caprera”, appartenuta al maggiore dei granatieri Fulvio Balisti, mutilato a Bir El Gobi (Libia), combattente della prima guerra mondiale, legionario fiumano e volontario nella seconda guerra mondiale.

Alla sua morte Balisti lasciò la proprietà in eredità ai suoi “ragazzi” con la nota: “perché abbiate un luogo per riunirvi ed onorare la Patria, perché tramandiate alle generazioni future il sacrificio dei caduti del nostro reggimento e la sua gloria e viviate in povertà francescana”.

Nel 1999 per diretta iniziativa dell'allora Assessore alla Cultura della Regione Lombardia, Dott. Marzio Tremaglia, alla struttura è stato concesso il riconoscimento formale quale “Museo Storico Italiano”.

 

ORARI DI APERTURA

Tutte le Domeniche dalle 09:30 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:30.

Per eventuali visite in giorni feriali (escluso il Giovedì) è indispensabile prendere appuntamento telefonando allo 0376.88104 oppure allo 0376.88555.

 

 

Indirizzo

via Pozzolengo, 1 46040 Ponti sul Mincio MN

Telefono

0376 88104 - 0376 88555

Mail

info@piccolacaprera.it

Sito web

www.piccolacaprera.it